Enna, Giornate del Volontariato. La Protezione Civile Regionale organizzerà una maxi esercitazione regionale. Prevista la mobilitazione di oltre 1000 persone e le 9 colonne mobili

L’esercitazione è organizzata nell’ambito della Settimana Nazionale della Protezione Civile

05/10/2021 12:57:28


Enna, Giornate del Volontariato. La Protezione Civile Regionale organizzerà una maxi esercitazione regionale. Prevista la mobilitazione di oltre 1000 persone e le 9 colonne mobili

SFOGLIA LA GALLERY

Il Dipartimento regionale, nell´ambito delle "Giornate del Volontariato" indette dalla Presidenza della Regione Siciliana, sta organizzando una esercitazione di protezione civile in cui sarà allestita la colonna mobile regionale per l´assistenza alla popolazione.

L´esercitazione che ricade anche all´interno della Settimana Nazionale della Protezione Civile prevede la formazione e la mobilitazione delle Colonne Mobili delle 9 provincie siciliane, che si ricongiungeranno a Pergusa già alle prime ore del mattino di sabato 16. 

Tutte le componenti del sistema di protezione civile siciliano, sono già da oggi operative per poter verificare le disponibilità di risorse umane, attrezature e mezzi di ciascuna provincia.  

L´obiettivo è allestire una tendopoli nell´autodromo, destinata ad area di assistenza alla popolazione, completa di tende per il pernottamento, cucine da campo, servizi igienici, uffici mobili, moduli AIB, idrovore, gruppi elettrogeni e torri faro. Attrezzature che, in questo caso, saranno utilizzate anche per attività dimostrative in loco.

I servizi di protezione civile, i consegnatari del Dipartimento, i NOPI e il Servizio Volontariato S.7 sono in piena attività al fine di far in modo che la simulazione possa rappresentare un grande momento di "verifica strategica" - come sostiene il Capo del Dipartimento Cocina - per proiettare il sistema siciliano tra quelli più evoluti e meglio organizzati nel panorama nazionale.

I numeri di questa esercitazione sono di particolare rilevanza, calibrati sull’ipotetica gravità di un evento emergenziale: i volontari, cui vanno aggiunti - tra le risorse umane - gli stessi funzionari del DRPC, sono pari a poco meno di 1200 unità (tecnici e volontari), le sole tende per il pernottamento saranno circa 200, per un totale di 1150 brandine, 4 cucine da campo, 4 tende meeting, 9 idrovore, 9 torre faro, 9 Gruppi elettrogeni, 10 moduli bagni.

C’è poi il parco mezzi, proveniente da tutta la Sicilia con le attrezzature specialistiche e i servizi. Per la Protezione Civile regionale questa esercitazione rappresenterà - anche in considerazione del periodo storico in cui si svolge, con tutte le limitazioni connesse alla pandemia - una formidabile prova per testare l’effettiva prontezza e capacità operativa di tutto il sistema di protezione civile sicialiano, sempre con l’augurio che non ve ne sia mai la necessità.

 

Nell´ambito delle "Giornate del Volontariato" istituite con deliberazione della Giunta regionale n. 389 del 21 settembre 2021, che si terranno presso l´Aula Magna dell´Università Kore di Enna, nei giorni 15 - 16 - 17 ottobre,  il 

 

FV/GR DRPC - Sicilia